Pasqua 2022 e Foglietto orari

Carissimi parrocchiani,
abbiamo trascorso due anni difficili a causa della pandemia, costretti a portare la mascherina, tenere le distanze, rinunciare a darsi la pace nelle celebrazioni, niente assembramenti, processioni…sembra, finalmente, che questo periodo stia finendo.

Dopo la pandemia c’è ora la guerra in Ucraina con i rincari di tutti i prodotti. Questo ci condizionerà dal lato economico e caritativo, ma, per contro, potremo riprendere le attività che abbiamo dovuto interrompere o vivere in modo anomalo (utilizzando i collegamenti via web). Il Signore, grazie alle difficoltà vissute, ci ha sollecitati a non fermarci, non arrenderci rinunciatari davanti ai problemi, ma a cercare soluzioni nuove, talora fantasiose. Con l’esperienza acquisita riprendiamo il nostro cammino sapendo che sempre avremo degli ostacoli, ma che, collaborando insieme, potremo superare.

Un ostacolo grande per la parrocchia è e sarà quello di limitare i consumi energetici senza impedire gli incontri, le liturgie e le celebrazioni necessarie per la vita di fede e carità della nostra parrocchia.
Dovremo rinnovare luci ora troppo dispendiose, avere più attenzione a chi è in difficoltà economiche, impegnarci di più in ciò che fa crescere la nostra fede e la nostra comunione. Il cammino sinodale della chiesa ci aiuterà.
Chiediamo a quanti possono di aiutare per le spese necessarie e di offrire collaborazione. Per la sicurezza interna alla chiesa stiamo pensando ad una rete di telecamere di sorveglianza che dissuadano borseggiatori e malintenzionati. Sono certo che lo spirito della Pasqua, che torniamo finalmente a celebrare come un tempo, ci darà gioia e comunione.
Per questo motivo incoraggio tutti a riprendere, con prudenza, ma senza paura, le attività buone che val la pena di riprendere.

Ringrazio quanti, con grande amore ed assoluto disinteresse personale, continuano ad offrire il loro tempo e le loro energie per il decoro della parrocchia e per il buon funzionamento di ogni attività.
A tutti un saluto ed un grazie di cuore. Auguri speciali alle persone sole ed ammalate che sentono il peso della loro condizione. Dio vi è sicuramente vicino.
Spero di riprendere dopo la Pasqua la visita alle vostre case (interrotta per due anni) per manifestarvi la mia vicinanza e l’amore di Cristo che non abbandona nessuno.

Auguro a tutti una Buona Settimana Santa ed una felice Pasqua di Risurrezione.

Don Giovanni, don Roberto e don Krzysztof

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Foglietto Pasqua 2022Download

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Accettando, acconsenti all’uso dei cookie. Dalla pagina della privacy policy o cookies policy è possibile revocare il consenso dato. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Custom Login can't find the autoload file, plugin is currently NOT ACTIVE.